Integrazione alta pressione, su impianti di lavaggio a spazzole

001 (53)

Integrazione dell’alta pressione, su impianti di lavaggio a spazzole

L’integrazione consiste nel predisporre gli impianti di lavaggio tradizionali, per veicoli industriali, con un sistema ad alta pressione, capace di intervenire in quelle parti del veicolo, nelle quali le spazzole nulla possono e che diversamente sarebbero assoggettate ad interventi manuali, con aggravio di tempo e di costi.

Quale esempio classico, citiamo la parte esterna del telaio di un camion, nella quale, con una coppia di nostre apparecchiature rotanti di lavaggio modello TW300.3, montate una per parte sui montanti del portale, si va a risolvere un problema di pulizia delle parti, che diversamente richiederebbe manodopera aggiuntiva, con incremento inevitabile di costi.

INTEGRAZIONE ALTA PRESSIONE 1

Il sistema è alimentato da nostri gruppi pompa speciali di alta portata e, pressioni oscillanti tra 80 e 110 bar.

L’acqua di lavaggio viene riscaldata con sistemi che impiegano scambiatori di calore ed additivata all’occorrenza con sostanze detergenti, utilizzando allo scopo le nostre pompe dosatrici per alta pressione