Teste rotanti: cosa sono e a cosa servono?



By
omzsrlinnovea
05 Settembre 18
0
comment

In questo articolo, affrontiamo nello specifico le teste rotanti.
Sul sito e catalogo OMZ, potrete trovare diverse teste rotanti (PULIROTANTI). Ma cosa sono e a cosa servono? È lecito porsi questa domanda, soprattutto se non si conosce l’ambiente in cui operano.

Di seguito, cercheremo di essere più chiari possibile e vi spiegheremo nello specifico qual è il loro compito.

 

Teste rotanti: quali sono i modelli presenti sul nostro sito?

  • Testa rotante di lavaggio Serie W: funziona grazie al rapporto di pressione e portata di un fluido, i parametri minimi di funzionamento sono di 20 litri al minuto, la pressione varia tra i 40 e i 400 bar. E’ in grado di erogare acqua fredda o calda che essa sia di rete o riciclata, allo stesso modo, inoltre con soluzioni detergenti. E’ un prodotto specifico per la pulizia interna delle cisterne e dei serbatoi;
  • Testa rotante di lavaggio Serie TW: anche in questo caso, la sua funzione è dovuta al rapporto di pressione e portata di un fluido. Rispetto al modello precedente, il funzionamento minimo è di 20 litri al minuto, e la pressione oscilla tra i 40 ed i 400 bar. E’ in grado di erogare acqua fredda o calda che essa sia di rete o riciclata, allo stesso modo, inoltre con soluzioni detergenti. Questo prodotto è rivolto ai lavaggi esterni dei veicoli, per il lavaggio dello chassis dei veicoli stradali/ ferroviari od in generale al lavaggio di sagome irregolari dove gli spazzoloni classici non riescono ad operare.
  • Testa rotante di lavaggio Serie LC: la sua funzione è dovuta al rapporto di pressione e portata di un fluido. Il prodotto ha un parametro minimo di funzionamento di 30 litri al minuto, mentre la pressione dovrebbe essere tra i 40 e i 250 bar, con acqua fredda o calda. È il modello perfetto per la pulizia interna dei contenitori a cielo aperto o per i cassonetti della raccolta dei rifiuti;

La testa rotante serve per pulire anche piccoli contenitori: scopri quali

  • Testa rotante di lavaggio modello Serie WZ: funziona grazie al rapporto di pressione e portata di un fluido, i parametri di funzionamento minimi sono di 20 litri al minuto. La pressione, invece, è tra i 40 e i 250 bar, E’ in grado di erogare acqua fredda o calda che essa sia di rete o riciclata, allo stesso modo, inoltre con soluzioni detergenti. Un prodotto rivolto per la pulizia interna dei contenitori mobili di piccole dimensioni, come gli IBC.
  • Testa rotante di lavaggio Serie EP: arriviamo all’ultimo prodotto presente sul nostro sito. Questo funziona grazie a un motore pneumatico alimentato con aria compressa a 6 bar. Non necessità di nessun rapporto di portata e pressione. Pressione massima ammessa 200 bar. È destinato alla pulizia interna dei piccoli fusti e contenitori.
Open chat